Pubblicato in: feltro e pannolenci, home decor

DIY: Quentin, un coniglietto sulla ghirlanda

Un’allegra, colorata e frizzante ghirlanda ci accompagna, insieme al tenero Quentin, verso la primavera e verso la Pasqua.

Un po’ romantica grazie alle roselline dai colori tenui che stanno sbocciando, un po’ simpatica grazie al coniglietto e alle carotine, questa ghirlanda non può che proiettarci direttamente verso una nuova stagione dal clima tiepido e dai colori vivaci grazie a fiori e piante che riprendono a vivere e mostrare i loro frutti più belli!

Il simpatico coniglietto Quentin, gustando le sue dolci carotine, vi augura quindi una serena Pasqua e una dolce primavera!

Materiale occorrente

  • Ghirlanda di polistirolo diametro 22
  • Una striscia di juta: lunghezza circa 4 mt, altezza circa 5 cm
  • Pannolenci di vari colori

DSCN9141

  • Colla a caldo
  • Occhietti di plastica
  • Corda di colore verde acido e arancione
  • Due nastri colorati (uno da mettere al centro della ghirlanda, uno per il collo del coniglietto)
  • Ovatta o altro materiale per imbottire
  • Macchina da cucire
  • Ago e filo nero
  • Due farfalle
  • Filo di ferro morbido
  • Cartamodello del coniglietto e dei sepali (fonte: Cucito Creativo n°115 – febbraio 2018)

DSCN9140

Per prima cosa incollare con la colla a caldo la striscia di juta tutta intorno alla ghirlanda di polistirolo, sovrapponendo ad ogni giro la striscia su metà del giro precedente.

dscn9139.jpg

Dopodiché ci dedichiamo al coniglietto: riportare dal cartamodello la sagoma del coniglio e quattro volte l’orecchio sul pannolenci rosa chiaro. Mettere dritto contro dritto il musetto del coniglio, cucire tutt’attorno con un punto zig zag, lasciando le aperture indicate, dopodiché risvoltare, imbottire con ovatta e chiudere con un nastrino colorato.

Ritagliare ora l’ovale del musetto dal pannolenci color carta da zucchero e ricamarci sopra con il filo nero, il nasino e la bocca. Incollare questa parte sulla testa del coniglio preparata precedentemente. Prendere i due occhietti di plastica e incollarli al di sopra del nasino.

Per le orecchie, prendere le sagome due a due posizionando rovescio contro rovescio e cucirne il bordo con un punto filza lasciando l’apertura alla base. Imbottire. Non è necessario chiudere l’apertura poiché le orecchie saranno incollate nel retro della testa del coniglio e il tutto sarà coperto dal fiocco formato da corda di juta arancione e verde acido. Per rendere ancora più simpatico il piccolo Quentin, ho piegato e incollato l’orecchio destro.

mmr6wt4

 

Ora passiamo ai fiori sottostanti: ritagliare il cartamodello dei sepali e riportarli sul pannolenci color panna (2 volte) rosa chiaro (1 volta) carta da zucchero (1 volta). Accoppiate i sepali in modo sfalsato ma facendo combaciare i due centri. Fare un piccolo  forellino nella ghirlanda e infilare il centro della prima coppia. Ripetere il forellino per la seconda coppia.

Creare una serie di roselline di vari colori, io ho usato solo colori tenui (rosa chiaro, panna, carta da zucchero e un azzurrino/viola) e incollarli uno accanto all’altro, nella parte inferiore della ghirlanda.

WIN_20180301_11_03_55_Pro

WIN_20180301_11_04_04_Pro

 

 

 

9fJts5N

Ora le carotine: sul pannolenci arancione ricavare tre triangoli di tre altezze diverse, arrotolarli unendo i due lati lunghi e incollarli. Imbottire con ovatta. Infilare nella parte rimasta aperta dei pezzi (6-7) di corda di juta verde lunghi circa 5-7 cm e chiudere la carota con la corda di juta arancione pizzicandoli in mezzo. L’effetto ciuffetto verde rimane veramente molto carino!

Per concludere le carote, fare un fiocco con le due corde colorate, come quello fatto per il piccolo coniglietto.

njzPGV2

gRhg01L

Con un nastro colorato (io ho scelto il giallo) fare un fiocco da posizionare sulla cima della ghirlanda e arricchirne il centro con un bottoncino o un fiorellino.

Infine, tagliare due fili di ferro di circa 20 cm di lunghezza da infilare in cima alla ghirlanda e incollare sulla loro cima due farfalle colorate.

KbPu0mV

Ecco completata questa allegra ghirlanda che ci farà compagnia per tutta la primavera!

dU9Jv2k

Non perdetevi, tra i prossimi post, quello riguardante i pensierini Pasquali!!!

 

 

 

 

Annunci
Pubblicato in: feltro e pannolenci, gessetti, home decor

Alberello di auguri in pannolenci

Altra creazione natalizia di quest’anno: un alberello verde in pannolenci, imbottito di ovatta e rifinito a punto festone, ricoperto di fiocchi di neve e angioletti di gesso.

albero5

Un messaggio di auguri per festeggiare insieme l’inverno, il Natale, la neve, l’arrivo del nuovo anno…

albero4

albero2

albero

 

Buon Natale lettori, e Felice Anno Nuovo!!

 

Pubblicato in: feltro e pannolenci

12/08/2017 Sa nascut Alexandra! – Fiocco nascita

Tantissimi auguri alla neonata Alexandra che compie 10 giorni di vita!!!

sa nascut2

Per l’occasione ho realizzato questo dolcissimo fiocco nascita composto da nuvoletta, spicchio di luna e cuori e stelle pendenti, senza dimenticare il tenerissimo orsetto blu che tiene tra le sue manine un cuoricino rosso.

 

New Phototastic Collage

 

Non mi resta che augurare una buona vita alla piccola Alexandra e fare tantissimi auguri e congratulazioni a mamma, papà e nonna Ana!!!!

Ecco il cartamodello dell’orsetto trovato sul web:

SCAN_20170823_07504532

 

disegno-neonato-colorato-660x847

 

Pubblicato in: feltro e pannolenci

Un WELCOME floreale fai da te

ghi1

Questa primavera è nata una ghirlanda-fuoriporta-welcome dai colori frizzanti!

ghi2

 

ghi4

Realizzata interamente a mano e senza l’aiuto di fustellatrice, se non per la scritta “welcome” (per la quale ringrazio Daniela e Aldo), è stato sicuramente il lavoro più impegnativo e lungo di quest’anno, ma anche il più soddisfacente.

 

ghi3

 

Dai colori accesi, frizzanti e molto primaverili, questo fuoriporta è un chiaro invito a godersi la propria casa e il proprio giardino in questa bella stagione, dove il sole ci scalda la pelle, l’aria tepida ci vuole accarezzare, gli uccellini ci coccolano con i loro canti, e piante e fiori ci regalano spettacoli unici con i loro colori e profumi!

ghi5

ghi6

 

 

Non mi resta che augurarvi una buona (ormai quasi finita) primavera e una calda, felice estate!!

Pubblicato in: feltro e pannolenci

Romantic heart

Un cuore intrecciato di feltro…. un’idea originale per un regalo, molto usato anche come bomboniera handmade; da usare sia come contenuto che come contenitore di un piccolo pensierino (io ho messo all’interno dei cioccolatini pasquali, chiuso tutto con carta trasparente e un bel fiocco colorato!).

cu1

cu2

 

E’ facile e veloce da realizzare, ma l’effetto finale a scacchiera è sorprendente e dunque sarà sicuramente molto apprezzato da chi lo riceve! …come nel mio caso 🙂  Di seguito lo schema, trovato nel web, di come realizzarlo.

 

cuore-feltro-schema

 

E’ possibile giocare sui colori (tonalità pastello o colori sgargianti e in contrasto tra di loro), sulle applicazioni fronte e retro, sui materiali e sulle dimensioni.

 

cu3

cu4

Pubblicato in: feltro e pannolenci

DIY-Tutorial-Disco orario per la festa del papá

Quest’anno, per la festa del papá, realizzo un pensierino, ovviamente homemade, con il pannolenci: il disco orario!

…Sicuramente utile e anche carino da mostrare…

Talmente facile da creare che potrebbe anche essere un simpatico lavoretto da far realizzare ad un bimbo, magari utilizzando del cartoncino al posto del pannolenci…

Vediamo come procedere:

Cosa ci serve:

pannolenci nero, bianco, giallo, rosso

cartone

forbici

filo colorato

un fermacampione

un disco orario

Come procedere:

Cercare e stampare dal web il disco orario che più ci piace, io ho scelto questo:

ore disco orario

Scegliere che “sembianze” dare al disco, io ho scelto un simpatico pinguino, ecco le sue varie parti che avevo disegnato nel mio foglio progetto:

SCAN_20160320_131952937

Assemblare tutti i pezzetti (io li ho cuciti tutti perché non avevo la colla) della parte anteriore del corpo del pinguino: sagoma nera, sagoma bianca, occhi grandi neri, occhi piccoli bianchi, alette bianche, alette nere, becco giallo, cuoricino rosso (da posizionare molto in basso perché sarà l’indicatore dell’orario) e le zampette gialle.

Ricavare, da un cartone spesso, una sagoma del pinguino leggermente più piccola per poter poi eseguire facilmente il punto festone tutto attorno. Questo strato darà rigidità al prodotto che essendo di pannolenci risulterà altrimenti molle, cosa che non avrei fatto se avessi avuto del feltro spesso! A questo strato di cartone ancorare il disco orario con un fermacampione.

FdmF6vq

HM7IXRw

Infine unire le due parti anteriore e posteriore del pinguino con il punto festone inserendo in mezzo il cartone e il disco.

mL0BpUC

N07wkqw

3QsWUtt

Ed ecco completato… È stato semplice vero?

V8T6BkM

GzWG5Xr

 

Auguri papy!!